TORNO

 


Finalista del concorso letterario "Metti un racconto a cena" edizione 2019

Il sole splende. Le cime si incendiano.

Un passero canta da un albero poco distante. Presto sono in molti a fargli eco. Il loro cinguettio porta il mio nome. Le foreste sanno del mio arrivo.

Presto lo sapranno anche lì, dove sto andando.

Ma ho ancora quattro ore di cammino per raggiungere la mia meta.

Torno. Dopo un tempo che non conto più. Torno.

La separazione fu dolorosa.

Ma ora torno.

Risalgo il sentiero a tratti ripido, a tratti morbido. Talvolta all'ombra degli alberi. Talvolta squarci mi permettono di godere del panorama.

I boschi attorno a me risuonano. Rami spezzati. Pigne che cadono. Ali che frullano.



La casa compare la prima volta quando si è a metà strada. La si vede di lontano. La promessa del ristoro. E sembra quasi a portata di mano. Ma il sentiero si dilunga.

E non la si vede più.

Fino ad esserci quasi giunti. Da sopra.

Ancora qualche curva e si è arrivati.

Allora compare. Bianca di pietre grigie sorge fra alberi scuri.

Davanti alla porta mi aspetta.

Ed io l'abbraccio. Forte. Col sorriso prima. Con le braccia poi.

E il mio cuore esulta per questo riavvicinamento. Che mi riempie di lacrime gli occhi. Lacrime che cadono sulla sua spalla.

Sediamo a terra. Fra l'erba alta, i denti di leone, le margherite.

I passeri ora tacciono.

Quasi a volerci ascoltare. Quasi ad ammirare la tenerezza dei nostri sguardi. Dei nostri gesti quasi impercettibili. Carezze sfiorate.

Api e farfalle colorate ci volano attorno. Di fiore in fiore. Le une precise. Le altre sognanti.

E noi discorriamo. Con gran brusio di sottofondo. E discorriamo fino a che il sole si getta dietro le cime alla nostra destra.

Allora ci distendiamo. In attesa. In silenzio. Che il cielo si illumini ancora.

Che le stelle ci chiamino.






Questo racconto è stato pubblicato nella raccolta "Metti un racconto a cena" edito da MonteGrappa Editore assieme agli altri finalisti del concorso.

Puoi acquistare qui la tua copia





Per ordinare la tua copia:

Amazon.it - Piccole finestre aperte
    Oppure presso la tua libreria di fiducia

Commenti